Ricerca per:
Conclusione prima tappa di Formazione Specifica per Servizio Civile: ringraziamenti.

Comunicazione.

Il giorno venerdì 16 Luglio 2021 si è concluso il primo percorso di Formazione Specifica, organizzato da Avis Regionale Lazio, in collaborazione con il CSV, indirizzato ai numerosi ragazzi che sono in Servizio Civile nelle diverse sedi Avis.

Con la preziosa collaborazione dei formatori, nonostante la difficoltà causata dall’impossibilità di partecipare in presenza, si sono create giornate di formazione ricche di entusiasmo e partecipazione.

Si ringraziano tutti i volontari che hanno reso possibili tali giornate, in particolare i formatori: Francesco Marchionni (Avis Latina), Melissa Galanti (Avis Latina), Giorgio Rutigliano (Avis Velletri), Silvia Da Ross (Centro Trasfusionale Viterbo), Luciano Rutigliano (Avis Roma), Nicoletta Iacomelli (Avis Aureliana), Mauro Marinelli (Avis Viterbo) e tutti i ragazzi.

Un ringraziamento particolare al Responsabile CSV Claudio Tosi, al Responsabile Carlo Quattrocchi del Servizio Civile Avis Regionale Lazio, a Daniele Andolfi per il supporto tecnico e alla Volontaria del Servizio Civile Eleonora Caterini in forza presso Avis Regionale Lazio.

Appuntamento per la seconda parte della Formazione Specifica nel mese di Settembre.

 

Il Presidente

Donatella Selis

.

cattura1

cattura2

cattura3

 

 

 

 

Donatella Selis è la nuova Presidente di Avis Regionale Lazio.

Eletta per il mandato 2021-2024 nella seduta del Consiglio Direttivo riunitosi il 14 Giugno 2021 presso la sede Avis di Via Cassia 600, Donatella Selis è la prima donna a guidare l’Avis Regionale Lazio.

Un’esperienza pluriennale in campo avisino, iscritta presso la sede di Avis Comunale di Santa Marinella come donatrice e successivamente come socia attiva. E’ stata la prima donna ad essere nominata Presidente di Avis Provinciale di Roma.

Attenta ai progetti di Volontariato e del Terzo Settore, ha dimostrato nel corso degli anni un forte impegno istituzionale volto a sostenere l’Associazione nel territorio del Lazio.

“Ci aspetta un quadriennio di grande importanza, che avrà bisogno del sostegno di tutte le componenti dell’Associazione, a partire dalle sedi Comunali fino ai rapporti con AVIS Nazionale” – afferma la Presidente Selis – “Avis Regionale Lazio dovrà dimostrarsi all’altezza delle aspettative, puntando sia sull’impegno di tutti i Consiglieri Regionali, che dal sostegno delle altre associazioni, CNS, CRS, CSV, Aziende Sanitarie, ecc”.

A lei e a tutto il Consiglio vanno i migliori auguri di buon lavoro.

selis